Scrivi un commento

Commento

  1. Buonasera dottor Pistone, prima di tutto vorrei ringraziarla per l’ottima visita guidata alla canonica di Vezzolano di cui ho fruito in qualità di turista.
    La sua storia della Chiesa è molto interessante, manca a mio avviso una parte fondamentale, ovvero il cristianesimo delle origini.
    Chi era Gesù? Un individuo eccezionale? Un profeta? Dio? un uomo illuminato?
    Credo che il cristianesimo delle origini fosse qualcosa di incredibilmente differente da quello che è diventata la chiesa oggi ovvero uno strardinario strumento di potere.
    Con la paura dell’aldilà, con la paura dei demoni, del giudizio universale con le scomuniche i papi e i vescovi hanno creato uno straordinario sistema di potere.
    Anche oggi nonostante Bergoglio predichi la povertà la chiesa cattolica ha costruito un impero economico plurimiliardario.
    Ringrazio di aver conosciuto le filosofie orientali, lo zen e il non dualismo (in oriente bene e male non esistono ma coesistono, senza il fango marcio non si può creare il fiore) l’insegnamento che la vita si svolge nel momento presente e nè nel passato nè del futuro.
    Se mi permette, per cercare di andare un pò più a fondo sul cristianesimo delle origini le consiglio la lettura del Vangelo di Tommaso detto anche il quinto vangelo particolarmente osteggiato dalla chiesa cattolica, sia per i contenuti sia per la sua antichità (fu ritrovato a Nag Hammadi).
    Il vangelo verte molto sul “conosci te stesso” e mi è parso meno dogmatico e particolarmente interessante qui il rimando: https://it.wikipedia.org/wiki/Vangelo_di_Tommaso.
    Un caro saluto, Gigi (guida turistica e appassionato di storia)
    P.S.: la prego di non mostrare il mio indirizzo e mail