Categorie
Attualità politica vita

In conclusione

In conclusione, sono scoraggiato. Da un quarto di secolo l’Italia sembra ipnotizzata dal mito dell’Uomo Nuovo, il politico che è diverso da tutti gli altri politici, quello che spazzerà via la vecchia politica… Di Uomini Nuovi di tal fatta ne abbiamo avuti a bizzeffe, alcuni più, altri meno fortunati. Il PD sembrava l’unico partito esente da quella malattia.

Oggi, per non farci mancare niente, di Uomini Nuovi (che sono diversi da tutti gli altri politici, che spazzeranno via la vecchia politica…) ne abbiamo due: uno al Governo, ed uno all’Opposizione. E fra i due litiganti, il Terzo – il più vecchio degli Uomini Nuovi ancora in circolazione – riemerge gaudente da quella sorta di coma in cui, assi più che i giudici, l’età ormai veneranda sembrava averlo sprofondato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.