Categorie
Attualità politica Storia

Essere impiccati per una poesia

http://en.wikipedia.org/wiki/Hashem_Shabani

Mentre noi italiani da un quarto di secolo siamo seriamente impegnati a far ridere il mondo intero, altrove c’è chi mette in scena i peggiori incubi dell’umanità.

Per i poeti, per chi scrive cose sgradite, addirittura per chi scrive nella lingua sbagliata, ci sono la tortura e la forca.

La notizia arriva da noi con due settimane di ritardo, ed anche in questo non ci facciamo bella figura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.